• Biography

      Sassofonista, Clarinettista e Compositore siciliano
    nato a Catania il 16 maggio del 1964,
    inizia gli studi musicali all'età di 10 anni.

1
/
3
/

L’approccio iniziale avviene con il sassofono contralto presso la banda musicale di Tusa in provincia di Messina e con il M° Giovanni Marchese, dopo un paio d’anni circa, in seguito alla voglia di approfondimento dello studio della musica, affianca allo studio del sassofono quello del clarinetto.

Nel 1978 intraprende il percorso accademico presso il Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini” di Palermo sotto la guida del M° Giovanni Di Noto e il 28 giugno del 1984 si diploma in clarinetto con il punteggio di 9,50/10.

Vanta una vasta attività concertistica e discografica con musicisti italiani e stranieri, dalla musica Jazz alla musica Etnica, dalla musica d’Autore alla musica Contemporanea.

Nel 1982 è 1° Sax Alto nella Reinhardt Jazz Studio Orchestra di Palermo diretta da Claudio Lo Cascio.

Nel 1983 è fondatore, con altri musicisti siciliani, della ricostituita Brass Group Big Band (attualmente chiamata Orchestra Jazz Siciliana).

Dal 1984 al 1986 svolge attività concertistica con Paolo Lepore, Archie Sheep, Mel Lewis, Sam Rivers, Ernie Wilkins, Tony Vella, Toshiko Akijoshi, Gil Evans e Bob Brookmeyer.

Nel 1987 partecipa al festival Umbria Jazz ’87 con la band latin-jazz “Guna Band” e nel 1988 collabora con Carla Bley e Steve Swallow partecipando (in giugno) al Festival Internazionale del Jazz di Sanremo.

A marzo del 1989 è in tour con l’Orchestra Jazz Siciliana in Cecoslovacchia, concerti per la TV Ceca, l’Ambasciata Italiana, Eden Hall di Praga, Kum Kultury di Liberec e per il Festival Internazionale di Karlovy Vary.

A seguire, in Sicilia, partecipa alla prima esecuzione italiana della “Queen’s Suite “ di Duke Ellington diretta da Bob Wilber.

In maggio incisione del CDOJS play the music of Carla Bley” con Carla Bley, Steve Swallow e Gary Valente.

Da luglio a novembre tour con il cantautore Francesco De Gregori in Italia e in Svizzera, dal tour vengono prodotti 3 CD live e il VideoDe Gregori live”.

A Modena, all’interno della rassegna “Un Rublo per l’Armenia” suona con la cantautrice statunitense Joan Baez.

In gennaio 1990 tour nei Jazz Club Italiani con il quartetto del pianista catanese Giuseppe Emmanuele con il quale incide il CDReflection in Jazz”, Feat. Pietro Tonolo.

In giugno tour con l’Orchestra Jazz Siciliana e le cantanti Marlena Shaw, Vesta Williams, Denice Williams, Linda Stokes e Jackie Ball.

In dicembre prende parte al concerto di Tom Harrell a Castelvetrano.

Nell’ottobre dello stesso anno inizia l’attività didattica presso la scuola di musica Progetto Suono di Messina.

In aprile del 1991 concerti con la City Brass Orchestra di Catania direttore Jack Walrath e la cantante lirica Gail Gilmore.

Nel febbraio del 1992 partecipa alla prima esecuzione europea dell’opera “Epithaph” di Charlie Mingus direttore Gunther Schuller.

In seguito incisione del CDCanzoni d’amore” con Francesco De Gregori e tour estivo.

Nel 1992 concerti con la cantante Nathalie Cole, Giorgio Gaslini con musiche di Giorgio Gaslini,

Marco Betta, Giovanni Sollima, Marco Tutino, Ludovico Einaudi, Lorenzo Ferrero, Carlo Galante e Mario Modestini.

In estate tour con Francesco De Gregori e incisione del CD e VideoIl bandito e il campione”.

Nel 1993 altro tour con Francesco De Gregori e incisione del CDBootleg”.

Tra il 1993 e il 1994 si esibisce con Romano Mussolini, Cinzia Gizzi, Tullio De PiscopoManu Roche, Ettore Fioravanti, Roberto Gatto, Pietro Tonolo, Gegè Telesforo, Flavio Boltro, Nicola Stilo, Dario Deidda, Salvatore Bonafede, Mimmo Cafiero, Giovanni Mazzarino, Paolino Dalla Porta, Tommaso Lama, Marco Tamburini, Nicola Arigliano, Renato Sellani, Giorgia e altri.

Nel 1994 partecipa con Dusko Gojcovich al Jazz Festival di San Vito lo Capo.

In novembre concerti con l’Orchestra Jazz Siciliana direttore Pete Rugolo.

Nel gennaio del 1995 concerti con musiche di Michael Nyman in trio con il pianista Gaetano Randazzo e la soprano Gabriella Costa.

In aprile, con l’Orchestra della Rai di Roma diretta da Bruno Canfora, concerti con musiche di George Gershwin e in seguito concerti con l’Orchestra di Musica Contemporanea (OMC) di Palermo, eseguendo musiche di Gaetano Randazzo, Giovanni Sollima, Cesare Picco, Alberto Giraldi, Carlo Galante, Igor Stravinsky (Ebony Concert) e Leonard Bernstein (PreludeFugue and Riffs for Clarinet and Jazz Ensemble).

In luglio concerti con il cantante Michael Allen e con Pietro Tonolo, partecipando al Jazz FestivalUtopia ‘95” di Vibo Valentia.

Nell’ottobre del 1995 suona con il compositore/pianista americano Michael Torke, eseguendo in Prima mondiale la composizioneFlint”.

In gennaio del 1996 concerti con la cantante Laura Fygi, Irio De Paula e l’Orchestra dell’Accademia Musicale di Palermo diretta da Gaetano Colajanni, in seguito concerti con il trombettista Lester Bowie.

In febbraio del 1996 suona con l’OJS la suite “Porgy and Bess” di George Gershwin (orchestrazione di Gil Evans per Miles Davis) direttore Gunther Schuller e Paolo Fresu tromba solista.

In luglio con il quartetto Vinum De Cupa partecipa al Jazz Festival di Carini, in agosto tour siciliano con l’OMC di Palermo.

Nel 1997 svolge attività concertistica con l’OMC, I Sassofonisti del Mediterraneo, Vinum De Cupa, Rosalba Bentivoglio Trio, MaugeriBonafede Duo, Cedar Walton Quartet, Diane Schuur, Toots Tielemans, Arturo Sandoval, Micky Howard, Vincenzo Spampinato e altri.

Nell’estate del 1998 si esibisce con Bob Mintzer, Bill Russo, Vinicio Capossela, Lino Patruno, Rachl Gould ed altri.

In gennaio del 1999 è sassofono contralto solista nell’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania nei “Quadri di una esposizione” di Modest Mussorgsky (orchestrazione di Maurice Ravel) direttore Donato Renzetti.

In febbraio tour in Belgio con i “Sassofonisti del Mediterraneo”, durante il soggiorno a Bruxelles suona con il batterista Bruno Castellucci.

In marzo esegue con l’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania, “L’Arlesienne, suite n°1” di George Bizet (solista al sax alto) e il “Bolero” di Maurice Ravel (solista al sax soprano) direttore Marc Soustrot. Con la stessa Orchestra esegue musiche di Gorge Gershwin (solista al sax tenore) direttore Giuseppe Garbarino. Nell’estate del 1999 concerti con l’Orchestra Sinfonica Siciliana, Arturo Sandoval, Michelle Hendricks, Rossana Casale, Cesare Picco, Pietro Condorelli, con la band Taberna Mylaensis e con l’OJS diretta dal sassofonista Frank Foster e dal trombonista Joseph Bowie. In gennaio e febbraio del 2000 esecuzione del balletto “ La strada” di Nino Rota con l’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania direttore Marcello Rota. In seguito concerti con la cantante americana Joy Garrison , OJS, Bonanova (etnopop), Enrico Intra, Gianni Cavallaro, Joseph Bowie, Gigi Cifarelli, Lucio Dalla ed altri. Nel 2001 inizia la collaborazione con gli FBI (dance-pop), in marzo crea insieme al musicista Filippo Rizzo la band “Ain’t Nothing…But Jazz” (cool-dance).

In aprile tour in Danimarca con la band del batterista/compositore Tony Cigna. In estate concerti con “Ain’t Nothing…But Jazz” e con il cantautore Massimo Melodia. Dalla cool-dance alla lounge-music con Loungeness. Nel 2002 tour in Danimarca e in Sicilia con Luciano Maio e la Taberna Mylaensis. A seguire attività concertistica con Loungeness (progetto personale) e con FBI, Bonanova (etno-folk), Vincenzo Mancuso Group, Massimo Melodia, Giovanni Mazzarino Quintet, Angelo Morabito, Angelo Castellana (blues band) e Art Perry Enseble. In gennaio 2003 partecipa al “Philips Dubai Jazz Festival” con la band di Antonella Consolo & Giovanni Mazzarino Ensemble (con Giuseppe Vasapolli, George Robert, Fabrizio Bosso, Marco Tamburini, Roberto Rossi, Stefano Senni, Enzo Zirilli).

Dal 21 febbraio al 01 marzo Tour in Ungheria e in Italia con Vinum De Cupa Quintet – Quartet (Mauro Schiavone, Orazio Maugeri, Bernardo Viviano, Igor Ciotta & Giuseppe Urso). In marzo 2003 concerti con Silvia Droste Quintet. In estate concerti con Loungeness, Vincenzo Mancuso Group, Laura Mollica, Taberna Mylaensis, Romano Mussolini, Bonanova, Vincenzo Palermo & Ana Flora, TrioQuasi, Loredana Spata, Gianni Cavallaro, Toti Cannistraro, Marcello Pellitteri, JazzOpen Orchestra. Nel 2004 attività concertistica con Laura Mollica, Vinum de Cupa, Affinita di QuartaKillerLoop, Loungeness, Francesco Buzzurro, Gianluca Petrella, Giovanni Mazzarino, Marco Tamburini, Fabrizio Bosso, Sciallabba Orchestra, Gianni Gebbia. In aprile suona in Turandot di Giacomo Puccini al Teatro Massimo Bellini di Catania direttore Hubert Soudant. In giugno suona con l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina nel musical Il Gatto Con Gli Stivali di Marco Tutino direttore Dino Scuderi. Nell’ estate 2004 concerti con Mimmo Cafiero, Nello Toscano, Claudio Cusmano, Kathleen & Art Perry Ensemble, Vinum De Cupa, Dario Fisicaro, Loungeness, Affinità Di Quarta, Francesco Buzzurro, Salvatore Bonafede, TrioQuasi, BopCity, Rosalba Bentivoglio, Killer Loop. In settembre a Selinunte partecipa alla realizzazione del Musical “Boccadoro” the traveller (prima internazionale) di Massimo Sigillò Massara. In autunno seguono concerti con Marco Tamburini, Toti Cannistraro, Igor Ciotta, Enzo Carpentieri, Romano Mussolini, Tony e Francesco Cigna, Laura Mollica e Giuseppe Greco, Lelio Giannetto, Bonanova, Gianni Cavallaro, Affinità Di Quarta. Nel 2005 suona e collabora con Affinità Di Quarta, Mauro Schiavone, Laura Mollica e Giuseppe Greco. In agosto Tour in New York suona con Jerry Weldom e Paul Jeffrey, rientrato in Sicilia seguono concerti con Salvatore Bonafede e Giuseppe Vasapolli. In ottobre 2005 è solista nell’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania nel “Bolero” di Maurice Ravel direttore Stefano Ranzani. In gennaio e febbraio 2006 concerti concerti con la band Vintage Quartet, Giuseppe Vasapolli, Affinità Di Quarta, Marco Tamburini, Affinità Di Quarta. In primavera 2006 seguono concerti con Giorgia Meli e Paul Jeffrey. In giugno Tour a Milano con Gigi Cifarelli, Marco Vaggi, Tony Arco, seguono concerti in agosto e settembre con Marco Tamburini, Re-Bop Union, Daniela Schaechter, Giorgia Meli, Giovanni Falzone, Salvatore Bonafede, Affinità di Quarta, Rosalba Bentivoglio, Mauro Schiavone, Alice Sparti, Paolo Passalacqua, a luglio seguono concerti con Luca Lo Bianco. In dicembre concerti con Rachelle Ferrell, John Pizzarelli & Orchestra Jazz Siciliana. Nel 2007 a gennaio concerto con Giorgia Meli Trio, Gianluca Pellerito, Darren Barrett & Orchestra Jazz Siciliana.

In febbraio 2007 attività concertistica con Travis Sullivan, Donnafugata Music & Wine con Orchestra Jazz Siciliana ed Eliot Zigmund. In marzo concerti con Marvi La Spina, Re-Bop Union con Thomas Fryland & Daniel Frank, Billy Childs & Orchestra Jazz Siciliana. In aprile concerti con la band Hammond Zone, Martial Solal & Orchestra Jazz Siciliana, seguono in maggio concerti con il vibrafonista americano Emil Richards e a fine maggio Stefano Bollani & Orchestra Jazz Siciliana. Il 9 giugno con la band OpenSpace di Marvi La Spina concerto al Piccolo Teatro di Firenze per la Rassegna “Maggio Off”, il 16 e il 17 giugno concerti con Orchestra Sinfonica Siciliana & Orchestra Jazz Siciliana, seguono concerti con Nick The Nightfly e Orchestra Jazz Siciliana, con Daniela Schaechter Quartet, Oleg Osenkov, Marcello Pellitteri e Alan Farrington Quintet, Andrea Pozza, Luciano Milanese ed Enrico Tomasini, e a fine luglio concerto a Gibellina con VoxaS di Lucina Lanzara. Ad agosto solista al Sax Alto con l’Orchestra Sinfonica Siciliana in Ellington Orchestral Works di Gaetano Randazzo, seguono concerti con Giovanni Falzone ed Eumir Deodato & Orchestra Jazz Siciliana . A settembre concerti con OpenSpace di Marvi La Spina e Orazio Maugeri Quartet, Sextet e Trio, seguono concerti con l’Orchestra Jazz Siciliana e Jenny B., in ottobre tour in Danimarca con la band ReBop Union, Thomas Fryland & Daniel Frank, ancora ad ottobre concerti con Orazio Maugeri & Igor Ciotta Duo e Orazio Maugeri Quartet, Claudio Cusmano, Filippo Rizzo e Giuseppe Urso. In novembre concerti con Giorgia Meli Trio, OpenSpace di Marvi La Spina. A dicembre Maugeri-Cusmano Duo, The Spell Trio in Concert, Giorgia Meli TrioMaugeri-Rizzo-Urso Trio. In gennaio 2008 tour in Danimarca con la band ReBop Union, Thomas Fryland & Daniel Frank, seguono concerti con MaugeriVasapolli Duo, Maugeri-F.Brusca Quartet. In febbraio 2008 è 1° sassofono nell’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania in Danze Sinfoniche da “West Side Story” di Leonard Bernstein e in “An American in Paris” di George Gershwin direttore Marko Letonja. Seguono concerti con Loungeness e MaugeriBrunoSeggio Trio. A marzo concerto in duo con Mauro Schiavone, ancora in marzo concerti con Phil Woods & Orchestra Jazz Siciliana e la band Jumpin’Up, Maugeri-Vasapolli Duo. In aprile concerti con Wayne Bergeron & Orchestra Jazz Siciliana e OpenSpace di Marvi La Spina. In maggio concerti con Paolo Passalacqua e Anna Ilari, Marcello Pellitteri Quartet, Claudio Cusmano, Nello Toscano, Sax Train (quintetto di sassofoni e sezione ritmica), Chiara Orlando Balarm Quartet. In giugno seguono concerti con Orlando-Maugeri-R.Brusca Trio, Loungeness, Cusmano-Maugeri Quartet. In luglio concerti con Gianluca Pellerito, Gigi Cifarelli, Simona Bencini, OpenSpace di Marvi La Spina, dal 7 al 25 luglio tour in Danimarca con la band ReBop Union, Thomas Fryland & Daniel Frank, segue concerto con Loungeness. In agosto concerti con Daria Biancardi & Soul Band, Paolo Passalacqua Quintet, Claudio Cusmano, Rosalba Bentivoglio, Pucci Nicosia, Osvaldo Corsaro, Iano Anzelmo, Antonello Messina, Igor Ciotta. Sempre in agosto è 1° sassofono nell’Orchestra Sinfonica del Mediterraneo dell’Accademia Musicale di Palermo in “BeatleSymphony” con il soprano Carmen Avellone direttore Salvatore Percacciolo, seguono concerti con Daria Biancardi & Soul Band e Maugeri-Cusmano-Rizzo-Urso Quartet.

Questo e molto altro ancora…

DOWNLOAD BIO >>

Ultime news

Rassegna Stampa

Jazz ai Candelai, musiche del mondo all’Agricantus

7 gennaio 2016
20-apr-00 LA REPUBBLICA Jazz ai Candelai, musiche del mondo all’Agricantus    
Rassegna Stampa

Concerto di Natale stasera nella Chiesa di Falsomiele

7 gennaio 2016
05-gen-97 GIORNALE DI SICILIA Giornale di Sicilia 05.01.97
Rassegna Stampa

Le alchimie sonore di Randazzo tra blues e jazz

7 gennaio 2016
29.apr-95 IL MEDITERRANEO Sergio Albertini Il Mediterraneo 29.04.95